Regolamento Corsi

 

  1. I corsi vengono erogati dalla Edidasco s.r.l.s attraverso la sua piattaforma Internet al sito www.didakos.it oppure in aula nelle sue sede operative o, in alternativa, in sedi all'uopo scelte.
  2. E' fatto assoluto divieto ai corsisti, pena il risarcimento del danno, di divulgare, a qualunque titolo, ogni tipo di materiale, didattico e non, presente sulla piattaforma. E' altresì fatto diniego ai corsisti di scaricare o registrare, in modalità video, audio o entrambe, i corsi.
  3. L'iscrizione e il successivo pagamento delle spettanze, conferisce il diritto al corsista di frequentare le video lezioni, usufruire dei materiali didattici (se previsti dal corso), di ottenere assistenza didattica e di partecipare ai webinar eventualmente programmati per il corso scelto.
  4. Il corrispettivo dei corsi, dovrà essere versato a cura del corsista, tramite bonifico bancario o nei modi specificati dalla società. A richiesta, la Edidasco s.r.l.s rilascerà la relativa quietanza.
  5. All'ottenimento della propria spettanza, la società invierà allo studente, entro un termine massimo di sette giorni lavorativi, apposite credenziali di accesso necessarie per poter frequentare il corso.
  6. La società Edidasco s.r.l.s potrà decidere di suddividere, su richiesta del corsista, il corrispettivo per la frequenza in più rate anticipate con scadenza stabilita di comune accordo tra il corsista. In tal caso, il pagamento della prima di queste, darà diritto all'invio delle credenziali di accesso.
  7. Lo studente potrà rinunciare al corso inviando una raccomandata alla sede della Edidasco s.r.l.s sita in via stazione 35, 87022 Cetraro marina (Cs) o una pec all'indirizzo di posta elettronica certificato edidasco@pec.it  .
  8. La rinuncia, esercitata nei modi previsti dal presente regolamento, libera lo studente dall'obbligazione di pagamento nei confronti della Edidasco s.r.l.s., salvo quanto previsto all'articolo n.9 e 10 del presente regolamento.
  9. La rinuncia ad un corso, in qualunque tempo, comporta una penale del 15% sul costo del corso.
  10. La mancata frequentazione del corso, come il mancato accesso alla piattaforma didakos.it, non comporta tacitamente la rinuncia allo stesso, la quale dovrà necessariamente essere manifestata nei modi previsti all'articolo 7, in assenza dei quali, permane l'obbligazione di pagamento a carico del corsista.
  11. La durata massima di iscrizione ad un corso viene stabilita ed indicata preventivamente nella scheda di ogni  corso.Se non specificata, tale durata è da intendersi di mesi diciotto. Tale termine comincerà a decorrere dall'invio delle credenziali d'accesso. Alla scadenza di tale periodo, queste verranno revocate e lo studente che intendesse continuare a frequentare il corso, dovrà effettuare una nuova iscrizione.
  12. Nel caso di pagamento in un'unica soluzione e di successiva rinuncia al corso, lo studente riceverà un rimborso calcolato in base a quanto previsto all'articolo 9.
  13. Nel caso di rateizzazione delle spettanze, la rinuncia seguirà le seguenti regole: a) se la rinuncia avviene entro sette giorni dal pagamento della prima rata, il corsista ha diritto alla restituzione della rata versata, calcolata nei modi previsti dall'articolo 9 e viene liberato dal pagamento delle rate successive; b) Se la rinuncia al corso avviene prima di sette giorni dalla scadenza delle rate successive alla prima, lo studente sarà liberato dal pagamento delle restanti rate. In entrambi i casi, si applicano, si ripete, le previsioni dell’articolo 9.
  14. Il mancato pagamento di due rate anche non successive, comporterà l'immediata sospensione delle credenziali d'accesso, la risoluzione del contratto e l'avvio della procedura di recupero delle spettanze.
  15. Per la determinazione della data della rinuncia, farà fede il timbro postale o, in caso di pec, la data d'invio.
  16. Per l'invio dell'attestato di frequenza o di eventuale altro titolo, lo studente dovrà aver frequentato l'intero corso e, nel caso di pagamento rateale, aver pagato totalmente tutte le rate e superato i relativi test di valutazione nonché l'esame finale (se previsti).
  17. Nell'ipotesi che Edidasco s.r.l.s non sia in grado di erogare totalmente i corsi per i quali ha ricevuto pagamento, la stessa si impegnerà a restituire, in revoca a quanto previsto all'articolo 9, agli studenti iscritti l'importo versato nella sua totalità. Nel caso che tale impossibilità si verifichi durante l'erogazione del corso, i corsisti riceveranno, a titolo di ristoro, un rimborso pari al 50% del costo del corso.
  18. Per qualunque problema tra i docenti e i corsisti, Edidasco, attraverso segnalazione di quest'ultimi, s'impegnerà a valutare l'accaduto e, nell'ipotesi che emergano gravi responsabilità o violazioni a carico del docente, s'impegnerà a restituire allo studente il costo dell'intero corso o a proporre frequenza gratuita ad un corso di pari valore.
s2Member®